radicchio di treviso... grigliato *

martedì, 7 marzo 2017


Vi ho parlato di nora, della sua torta con radicchio e cioccolata bianca, qui; da lei ho imparato anche a grigliare il radicchio rosso di treviso, quello lungo, un po' amaro, delizioso....

Nora, mi sembra ancora di sentire il suo profumo ed il suo passo leggero,
mi emoziona pensare a lei, al  suo modo di essere così allegra, solare, a come ci coccolava... come io oggi coccolo le mie nipoti 💕


E proprio per loro qualche sera fa ho preparato questo piatto: direi che è da mangiare con gli occhi, che ne dite??




6 cespi di radicchio di treviso
50 gr. montasio stagionato
50 gr. latteria fresco di spilimbergo 
100 ml. latte intero
un pugno di noci
1 limone bio
mezza melagrana
maggiorana e timo a piacere
qualche viola edibile
olio evo q.b.


Tagliamo il radicchio a metà, laviamolo bene e asciughiamolo leggermente, adagiamolo su un piatto capiente, quindi saliamo, bagnamo con il succo di mezzo limone ed un filo d'olio d'oliva.
Lasciamo marinare mezz'ora.

Scaldiamo una pentola antiaderente e vi adagiamo il radicchio, senza sgocciolarlo, lo giriamo spesso in modo da dorarlo su tutti i lati; copriamo e lasciamo asciugare per 10-15 minuti.

Nel frattempo tagliamo a dadini il formaggio e lo facciamo sciogliere in un pentolino con il latte.

Ora prepariamo il piatto: adagiamo il radicchio, guarniamo con il formaggio fuso, i chicchi di melagrana, le noci spezzettate, foglioline di timo e maggiorana e alcuni petali di viole edibili, finiamo con una spolverata di pepe a piacere.


I colori sono stupendi: il burgundy, la trasparenza dei chicchi, i fiori... quasi quasi ci dispiaceva assaggiarlo... ma dopo la prima forchettata nessuno ha più resistito 😃

...speriamo piacerà anche a voi!
baci *___* mariaida




Nessun commento:

Posta un commento